SammiCarmine.org | Sito ufficiale della Parrocchia Santa Maria del Carmine di Sammichele di Bari
Aumenta le dimensioni dei caratteri    Riduci le dimensioni dei caratteri    Stampa questa pagina

Attività settimanali, mensili e annuali

Sante Messe


Festivo Feriale
7,30 - 10,00

19,00


18,30 (19,00 ora estiva)
Recita del Santo Rosario tutti i giorni circa mezz'ora prima della Messa vespertina.

Disponibilità per le confessioni*


Mattina Pomeriggio
Martedì, Giovedi
10,00–12,00
Lunedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato
17,00–18,15
«Per vivere e celebrare in maniera degna il Sacramento della Riconciliazione, non ridurti a qualche momento prima della Santa Messa, ma cogli questi spazi di tempo.» — Il Parroco Don Nicola Mastrandrea

[*] N.B.: Orari soggetti a possibili variazioni a causa di altri impegni pastorali urgenti.

Adorazione Eucaristica


Comunitaria Personale
Primo giovedì del mese
Ore 19,30.
Da ottobre a giugno.
Primo venerdì del mese
8,00–12,00.

Catechesi


Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato
Gruppo di Preghiera di Padre Pio
Ultimo del mese ore 19,30 nel salone parrocchiale.
Catechesi comunitaria per adulti e giovani adulti
Secondo e terzo del mese ore 19,30 nel salone parrocchiale.
Da novembre a maggio.
Percorso di formazione gruppo fidanzati
Ore 20,00.
Da novembre ad aprile.
Catechismo dei ragazzi della iniziazione cristiana
Turno 1: 15,30-17,00.
Turno 2: 17,00-18,30.
Presso il Centro Parrocchiale.
Da ottobre a giugno.
Apostolato della Preghiera
Ultimo del mese ore 17,00 nel salone parrocchiale.

Sacramento del battesimo

Ultima domenica del mese ore 10,00 durante la Santa Messa (data che potrebbe subire variazioni per motivi pastorali).
Ogni data è preceduta da tre incontri settimanali di preparazione per le famiglie, di lunedì.


AVVISO
Per tutti coloro che sono chiamati a svolgere il compito di padrini e madrine


  1. Padrini e Madrine, nella Chiesa, sono coloro che vengono chiamati a collaborare con i genitori nella educazione cristiana del battezzato e del cresimato.
  2. Devono aver compiuto 16 anni di età. [ → Codice di Diritto Canonico, Can. 874 - §1, #2]
  3. Padrini e Madrine non siano scelti perché sono parenti, amici, persone importanti o facoltose, ma perché siano modelli di vita cristiana.
  4. Devono essere battezzati e cresimati. [ → C.D.C. Can. 874 - §1, #3]
  5. Padrini e Madrine devono essere "cristiani", non solo per il battesimo ricevuto, ma anche per modo di pensare, scelte di vita e comportamento morale.
  6. Padrini e Madrine devono vivere una vita secondo la morale cristiana, partecipare abitualmente alla vita della comunità, innanzitutto con la Messa domenicale e con i sacramenti; altrimenti, in coscienza, devono rifiutarsi di farlo, perché non possono mostrare un comportamento cristiano autorevole ed esemplare. [ → C.D.C. Can. 874 - §1, #3]
  7. Chi non è sposato in chiesa, ma solo civilmente, i divorziati, i conviventi, gli atei, coloro che sono coinvolti in pene canoniche legittimamente dichiarate o inflitte, non possono fare da padrino o madrina [ → C.D.C. Can. 874 - §1, #4].
  8. La chiamata a fare da padrino o madrina è un'occasione offerta dal Signore, per ripensare il proprio modo di essere cristiani.
  9. Il riconoscimento definitivo di idoneità spetta al Parroco della Parrocchia di appartenenza.
  10. Chi non è ammesso a fare il padrino o la madrina per i motivi di cui sopra, non si senta né giudicato né offeso, ma chiamato a intraprendere un cammino di conversione e di coerenza cristiana.
  11. Chi, pur non avendo frequentato assiduamente la Parrocchia, si impegna a vivere con maggiore fedeltà la vita cristiana, ricordi che la promessa è fatta al Signore e deve essere mantenuta.
  12. Chi volutamente o per superficialità fa una "autocertificazione" falsa, non fa il furbo ma è bugiardo davanti a Dio e alla propria coscienza.

Nota bene:

  • Tutto quello che è dichiarato sopra è quanto è contenuto nel Codice di Diritto Canonico, cioè sono norme della Chiesa emanate nel 1983 e ancora oggi vigenti. Tutti i sacerdoti della Chiesa Cattolica, in quanto pastori del Popolo di Dio, sono tenuti a far rispettare.
  • Inoltre si ricorda che:
    NESSUNA NORMA DEL CODICE DELLA CHIESA IMPEDISCE LA CELEBRAZIONE DI QUALUNQUE SACRAMENTO, A PARTIRE DAL BATTESIMO, DI BAMBINI E RAGAZZI "SOLO PERCHÉ" FIGLI DI GENITORI NON SPOSATI IN CHIESA MA SOLO CIVILMENTE, DI DIVORZIATI, DI CONVIVENTI E DI ATEI.

Celebrazione del rito funebre

Nel pomeriggio dei giorni feriali e domenicali.


AVVISO
Orari dei funerali


A partire dall'8 dicembre 2015, i funerali che debbano coincidere con le seguenti solennità e festività liturgiche:

  • 8 dicembre, Immacolata concezione di Maria,
  • Santo Natale,
  • 26 dicembre, Santo Stefano,
  • 31 dicembre, ultimo giorno dell'anno,
  • 1 gennaio, Santa Maria madre di Dio,
  • Domenica delle palme,
  • Santa Pasqua,
  • 15 agosto, Assunzione di Maria,
  • 2 novembre, commemorazione dei defunti,

si celebreranno
  • alle 11,30, in caso di corteo funebre dalla casa del defunto,
    oppure
  • alle 12,00, in assenza del corteo.

In caso di più funerali nello stesso giorno festivo, solo uno di essi sarà celebrato negli orari indicati, gli altri saranno celebrati nel pomeriggio.

Festività religiose

  • Festa patronale di San Michele Arcangelo:
    Seconda domenica di maggio.
  • Processione di San Vito Martire:
    Secondo lunedì di maggio nella festa patronale.
  • Processione/Via Crucis con il grande crocifisso di Gesù Misericordioso:
    Secondo venerdì di Quaresima.
  • Processione dei Misteri e del Legno Santo:
    Venerdì Santo.
  • Festa di Santa Maria del Carmine, titolare della Parrocchia:
    16 luglio.
  • Festa di San Rocco di Montpellier:
    Primi sabato e domenica di settembre.

Servizio ufficio parrocchiale*


Mattina Pomeriggio
9,30–12,00 17,30–18,30
19,30–20,00
[*] N.B.: Orari soggetti a possibili variazioni.

 

 

SammiCarmine.org | Copyright © AntS

Valid XHTML 1.0 Transitional